Mercoledì 26 Luglio 2017

Il sito degli Alberi Monumentali del Veneto

Monumentali sono quegli alberi di alto pregio naturalistico e storico e di interesse paesaggistico e culturale che “isolati o facenti parte di formazioni boschive naturali o artificiali, per età o dimensioni, possono essere considerati come rari esempi di maestosità o longevità” o che “hanno un preciso riferimento a eventi o memorie rilevanti dal punto di vista storico o culturale o a tradizioni locali”.

Questa è la definizione contenuta nella Legge della Regione Veneto n. 20 del 09 agosto 2002 “Tutela e valorizzazione degli alberi monumentali ”.

Il progetto ha lo scopo di tutelare gli alberi di particolare pregio, presenti nel territorio regionale, al fine di garantire la tutela e la valorizzazione del patrimonio ambientale e del paesaggio nonché la salvaguardia del patrimonio genetico e della biodiversità.

Schede alberi

Ricerca per provincia

VR 034 Carpino nero a Grezzana

Ostrya carpinifolia a Grezzana

Il carpino nero è un albero non molto longevo e che cresce fino ad un massimo di 20 m. E’ presente in tutte le Regioni italiane e in Veneto lo troviamo spontaneo nei bassi versanti delle Alpi associato con il frassino orniello o con la roverella. Nelle stazioni a quote più basse preferisce le zone in cui l’acqua permane più a lungo, alle quote più elevate la sua propensione alle temperature più alte vince sulle esigenze in termini di terreno e di disponibilità idrica e quindi lo troviamo esposto a Sud o comunque in pieno sole.

Altre Informazioni

  • Provincia: Verona
  • Codice albero: VR 034
  • Indirizzo: frazione Azzago
  • Coordinate geografiche: Longitudine 11°02'43'' Latitudine 45°33'16'' Altitudine 733
  • Specie botanica: Ostrya carpinifolia
  • Nome locale della specie: Carpino nero
  • Diametro del fusto in cm (a m 1,30 da terra): 99
  • Altezza totale in metri: 8
  • Età stimata: 220
Continua in questa categoria: « VI 072 Carpino nero a Calvene